République: la recensione dell’avventura stealth di Camouflaj (foto e video)

République Recensione HeaderSe ci seguite frequentemente saprete anche che abbiamo già parlato più volte di République: si tratta di un’avventura stealth sviluppata dalla software house indipendente Camouflaj grazie anche alla campagna Kickstarter conclusa con successo nel maggio del 2012. Arrivato su iOS nel dicembre del 2013 e qualche settimana fa su Amazon App-Shop in esclusiva per i Kindle Fire HDX dell’azienda, République ha finalmente fatto il suo debutto anche sul Play Store per smartphone e tablet Android che ne soddisfano i requisiti minimi.

LEGGI ANCHE: CounterSpy, la recensione del gioco stealth di Dynamighty

Dobbiamo ammettere sin dall’inizio che République ci ha particolarmente colpiti per svariati motivi, complice anche il fatto che non si tratta della classica produzione mobile. I più “critici” potrebbero affiancare l’esperienza di gioco del titolo di Camouflaj a The Walking Dead (o The Wolf Among Us) di Telltale Games. La sostanziale differenza fra i due prodotti è che The Walking Dead è stato portato successivamente in mobile, mentre République è stato realizzato dalla software house come prodotto indirizzato principalmente a smartphone e tablet.  L’obiettivo del team di creazione del gioco, composto da veterani dell’industria videoludica, era proprio quello di realizzare un titolo “tripla A” per il settore del mobile gaming. Ci sono effettivamente riusciti? Scopriamolo insieme!

Presentazione

Distopia: il termine fu coniato per esprimere l’esatto contrario di utopia. Una società distopica è quindi un tipo di società che viene definita “indesiderabile sotto ogni punto di vista“. Gli autori di République hanno sfruttato proprio questo modello per proporre un’avventura in terza persona che ci rendesse partecipi di un simile tipo di stato. Parte del modello che ha ispirato République deriva dal romanzo distopico per eccellenza, 1984 di George Orwell: gerarchia tra le classi sociali, sistema penale, la vita di ogni singolo cittadino monitorata 24 ore su 24 da un complesso sistema di telecamere.

République Recensione Play Store (3)

Un primo piano di Hope, la protagonista di République.

COSA SI PROVA A VIVERE IN UNO STATO DISTOPICO? SCOPRIAMOLO DAL PUNTO DI VISTA DI HOPE

Nel gioco assumiamo il ruolo di Hope, una giovane ragazza facente parte del gruppo dei Pre-Cal, persone nate e cresciute nel complesso denominato Metamorphosis. Qui i Prizrak, membri dello stato totalitario che caratterizza il titolo di Camouflaj, conducono strani esperimenti sui Pre-Cal. Hope però, grazie all’aiuto di Cooper, un agente operativo statunitense sotto copertura, cerca di fuggire dal complesso.

Il giocatore assumerà il ruolo sia di Hope, controllandone i movimenti, sia di un anonimo hacker che sfrutterà lo smartphone della ragazza e il sistema di telecamere del complesso per aiutarla a fuggire. I due protagonisti saranno aiutati anche da Cooper, che si farà vivo di tanto in tanto nel corso della storia per darci indicazioni e aiutarci nei momenti più concitati. La storia, il sistema di controlli e il motore grafico, che mostra sin da subito le sue potenzialità, offrono un primo impatto a dir poco notevole.

9

Giocabilità

Uno degli ulteriori punti di forza di République è senza dubbio la sua giocabilità e, quindi, il suo sistema di controlli. Camouflaj, come già accennato, ha sviluppato il gioco con in mente proprio i display touchscreen dei dispositivi mobili, ed è per questo che non sfrutta forzature quali i pad virtuali, non certo amati da tutti, per controllare Hope e l’hacker nelle ambientazioni di Metamorphosis.

République Recensione Play Store (13)

La strada è ostruita da un insistente Prizrak: bisogna solo aguzzare la vista, ci sono sempre strade alternative!

CONTROLLEREMO HOPE E L’HACKER CON SOLO UN DITOPotremo controllare tutto con l’uso di un dito: per i movimenti sarà necessario un tap, come sarà sufficiente un tap per eseguire i comandi base quali l’utilizzo di oggetti, di nascondigli e per utilizzare le varie abilità a disposizione dell’hacker. Inoltre è davvero particolare e originale il fatto che la telecamera di gioco è effettivamente una telecamera! Sfrutteremo infatti gli “occhi” del governo totalitario di Metamorphosis per seguire i movimenti di Hope e dei suoi aguzzini, e sarà anche possibile effettuare un pinch-to-zoom per ammirare più da vicino i vari dettagli. Promosso a pieni voti quindi!

10

Longevità

La longevità di République può essere vista come un punto di forza da alcuni e come una debolezza da altri. Per concludere i tre episodi attualmente disponibili impiegherete un tempo variabile tra le 6/7 ore e le 9/10 ore. Se avete però intenzione di esplorare tutto il complesso, di trovare tutte le telecamere e i vari segreti sparsi per il complesso, allora le ore di gioco aumenteranno sensibilmente. Visto il prezzo quindi una tale longevità è da valutare positivamente o negativamente? A nostro avviso si tratta di un numero di ore ben bilanciato con quanto richiesto da un punto di vista monetario: considerato che ci sono giochi per PC e Console che alla loro uscita sul mercato richiedono spese di 50/60€ offrendo poco più di 10 ore di gameplay, quanto offerto da République per poco più di 13€ è più che sufficiente.

7,5

Comparto Audiovisivo

Républiqe, dal punto di vista grafico, è uno dei giochi più sorprendenti che potete giocare sulla nostra amata piattaforma. Realizzato con l’ausilio di Unity e di Faceware, un tool per la “cattura dei movimenti facciali”, sfruttato per animare alla perfezione i primi piani dei personaggi di République, il titolo di Camouflaj non può fare a meno di sorprendervi.

République Recensione Play Store (6)

Le ambientazioni di République, per quanto siano al chiuso, sono davvero sorprendenti.

Non troverete niente di meglio sul Play Store per quanto riguarda la grafica

Non ci saranno incredibili effetti di luce ed esplosioni abbaglianti, ma il motore grafico riesce a farci calare perfettamente nel clima di terrore che vivono i Pre-Cal sotto il governo dei Prizrak. I volti dei personaggi sono a dir poco incredibili e non solo sono realistici ma sono anche animati alla perfezione!

Impeccabile anche il comparto audio, sia per quanto riguarda musiche ed effetti sonori, sia per quanto riguarda il doppiaggio (inglese) impeccabile. Anche in questo caso promosso a pieni voti. Per i dispositivi più attempati è possibile, dalle impostazioni, ridurre il livello grafico. Non abbiamo notato grosse differenze comunque tra qualità media ed ottima.

10

Prezzo

Il prezzo, così come la longevità, è una di quelle caratteristiche che potrà convincere alcuni di voi e scoraggiare invece una larga fetta di utenza. L’acquisto iniziale prevede una spesa di 2,36€ e vi permetterà di giocare al primo episodio (della durata di circa 2/3 ore). A questo punto, se République vi ha effettivamente convinto, potete decidere se acquistare i rimanenti episodi singolarmente o in bundle. In quest’ultimo caso spenderete 11,05€ e vi porterete a casa i due ulteriori episodi lanciati da Camouflaj e sbloccherete automaticamente gli episodi quattro e cinque al momento del loro lancio. La spesa, a nostro avviso, è ben bilanciata con quanto République ha da offrire, considerato poi che per 13€ vi portate a casa anche i successivi episodi che verranno rilasciati nelle prossime settimane.

7,5

Giudizio Finale

République si propone come un gioco completamente diverso da ciò a cui siamo abituati in ambito mobile: l’obiettivo dei ragazzi di Camouflaj era infatti quello di proporre, su smartphone e tablet, un’esperienza che si avvicinasse il più possibile a quella dei più blasonati titoli “tripla A” per PC e Console. Ci sono riusciti?

République Recensione Play Store (22)

Faccia a faccia con Mireille, una degli aguzzini di Hope facenti parte dello stato totalitario di Metamorphosis.

è IL GIOCO PERFETTO? FORSE NO, MA è INNEGABILE CHE SI TRATTI DELLA MIGLIOR AVVENTURA MOBILE MAI REALIZZATA

La risposta è si: grazie ad una storia intrigante, ad un livello grafico a dir poco eccellente, e ad un gameplay perfetto per i display touch screen dei dispositivi mobili, République si conferma come una delle migliori avventure che potrete mai giocare su Android.

È innegabile che non si tratti dell’opera perfetta: la mancata traduzione nella lingua italiana potrebbe rappresentare un ostacolo non di poco conto per molti utenti, così come il prezzo richiesto per l’acquisto, 2,36€ e altri 11,05€ per portarsi a casa il bundle comprensivo di tutti gli episodi, certamente più elevato (non comunque ai livelli di Square Enix) della media che si può apprezzare sul Play Store di Google.

Si tratta comunque a nostro avviso di una spesa ben bilanciata con l’offerta videoludica proposta da République: immergendovi nei panni di Hope non vi renderete conto di giocare sul piccolo display di uno smartphone o un tablet, e non avrete di fatto la sensazione di utilizzare un classico gioco mobile. Consigliamo quindi il gioco a tutti gli appassionati di avventure che vogliono vivere un’esperienza alternativa e che vogliono qualcosa di più del classico running game o tower defense che si trovano di solito sul Play Store.

9

PRO

CONTRO

  • Storia affascinante
  • Gameplay e controlli originali e impeccabili
  • Motore grafico spettacolare
  • Solo in lingua inglese
  • Prezzo “elevato”
  • Mancano gli ultimi due episodi

Download

Google Play Badge

badge amazon

Discuti nel forum

badge-forum (1)

Video recensione

Galleria

République Recensione Play Store (1)
République Recensione Play Store (2)
République Recensione Play Store (3)
République Recensione Play Store (4)
République Recensione Play Store (5)
République Recensione Play Store (6)
République Recensione Play Store (7)
République Recensione Play Store (8)
République Recensione Play Store (9)
République Recensione Play Store (10)
République Recensione Play Store (11)
République Recensione Play Store (12)
République Recensione Play Store (13)
République Recensione Play Store (14)
République Recensione Play Store (15)
République Recensione Play Store (16)
République Recensione Play Store (17)
République Recensione Play Store (18)
République Recensione Play Store (19)
République Recensione Play Store (20)
République Recensione Play Store (21)
République Recensione Play Store (22)
République Recensione Play Store (23)
République Recensione Play Store (24)

Utilizza l’app gratuita di Play storeAndroidWorld.it per rimanere aggiornato. Da oggi disponibile gratuitamente anche su Chrome App Chrome.


© lorexae per AndroidWorld.it, 2014. |
Permalink |
Nessun commento |
Add to
del.icio.us

Post tags: , , , , , , , , , , , , , ,

L’articolo République: la recensione dell’avventura stealth di Camouflaj (foto e video) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Source : AndroidWorld.it http://www.androidworld.it/2014/10/31/republique-android-avventura-recensione-253389/

Posted in Italiano

OnePlus risolve finalmente i problemi al touchscreen, presto in arrivo l’OTA

CyanogenMod 11S OnePlus One final

Finalmente, i problemi al touchscreen di OnePlus One potrebbero essere stati definitivamente risolti: grazie ad un aggiornamento del firmware del pannello touch e ad un secondo relativo ai driver.

Non è al momento disponibile una nightly pubblica contenente questi fix, ma chi lo ha provato assicura che il problema del touchscreen presente da molto tempo è stato definitivamente risolto.

LEGGI ANCHE: OnePlus promette miglioramenti ma non dice quando

Se volete provarlo immediatamente senza dover aspettare l’OTA che arriverà presumibilmente nei prossimi giorni, allora potete flashare il kernel di Franco o l’AK Kernel che hanno già integrato questi fix. Fateci sapere poi se anche secondo voi il problema è stata risolto una volta per tutte.

Utilizza l’app gratuita di Play storeAndroidWorld.it per rimanere aggiornato. Da oggi disponibile gratuitamente anche su Chrome App Chrome.


© Lorenzo Quiroli per AndroidWorld.it, 2014. |
Permalink |
3 commenti |
Add to
del.icio.us

Post tags: , , , , ,

L’articolo OnePlus risolve finalmente i problemi al touchscreen, presto in arrivo l’OTA sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Source : AndroidWorld.it http://www.androidworld.it/2014/10/31/oneplus-one-touchscreen-fix-2-256083/

Tagged with: , ,
Posted in Italiano

Samsung Galaxy A5 e Galaxy A3, nuovi telefoni di metallo e colorati

Samsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di Samsung

Un po’ come Huawei, che ha addirittura creato il brand Honor, così anche Samsung ha deciso di affrontare la fetta di mercato più significativa per il mondo degli smartphone: che telefono vogliono i giovani tra i 18 e i 25 anni che hanno qualche soldo in tasca e desiderano un terminale stiloso?

La “serie A” dei Galaxy è la risposta della mega-corporation coreana. Presentati oggi, il Samsung Galaxy A5 e il suo “collega” Samsung Galaxy A3 sono terminali estremamente eleganti, dotati di un corpo unibody in alluminio e differenziati fondamentalmente solo dalle dimensioni del proprio display. Il Galaxy A5 ha uno schermo da 5”, mentre l’A3… No, non da 3”. Siamo nel 2014! Lo schermo è da 4.5”. Il primo modello ha un po’ più di RAM, ma qui la differenza riguarda solo il trade-off tra uno schermo di dimensioni decenti o uno più compatto, un modello insomma più facile da trasportare e infilare nelle tasche dei jeans.

Samsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di SamsungSamsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di Samsung

Siccome il target è giovanile, ovviamente non possono mancare le feature che fanno la fortuna di questi device, tra cui c’è una fotocamera frontale dalle buone caratteristiche. Le unità sopra al display hanno infatti 5MP, perfette per un selfie - e le funzioni Wide Selfie, Beauty Face Features e Palm Selfie sono esattamente fatte apposta per approfittare delle insicurezze dell’utente. In particolare fate davvero attenzione con quel Beauty Face Features, che sembra rimuovere le imperfezioni della pelle, ma in realtà vi trasforma in una sorta di mezzo-androide degno della Uncanny Valley. Divertente invece il tool per i .gif automatici: ora vi serve solo un soggetto sufficientemente divertente.

La fotocamera posteriore è da 13MP, e ha una modalità “rear camera selfie” – non dico altro. In ogni caso entrambi i telefoni sono piuttosto solidi, anche grazie al corpo metallico, che è molto colorato. L’utente può scegliere tra Platinum Silver, Soft Pink, Light Blue, Pearl White, Midnight Black, e Champagne Gold.

L’unico difetto che riesco a cogliere a colpo d’occhio è la batteria, in entrambi i casi da 2.300 mAh, che secondo me è leggermente sottodimensionata. I due smartphone saranno lanciati su “mercati selezionati” a un prezzo che oggi non è ancora stato comunicato.

Samsung Galaxy A5 – Scheda Tecnica

Samsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di Samsung

    Spessore: 6,7mm
    Display: 5” Super AMOLED HD
    Processore: 1.2GHz quad core
    RAM: 2GB
    Spazio di Archiviazione: 16GB espandibile a 64GB con microSD
    Batteria: 2.300 mAh
    Sistema Operativo: Android 4.4 KitKat
    Connettività: 4G LTE Cat4, WiFi 802.11 a/b/g/n, NFC Bluetooth 4.0, A-GPS, GLONASS
    Fotocamere: posteriore 13MP, Anteriore 5MP

Samsung Galaxy A3 – Scheda Tecnica

Samsung Galaxy A5 e Galaxy A3, la "Serie A" di Samsung

    Spessore: 6,9mm
    Display: 4.5” Super Amoled qHD
    Processore: 1.2GHz quad core
    RAM: 1GB
    Spazio di Archiviazione: 16GB espandibile a 64GB con microSD
    Batteria: 2.300 mAh
    Sistema Operativo: Android 4.4 KitKat
    Connettività: 4G LTE Cat4, WiFi 802.11 b/g/n, NFC Bluetooth 4.0, A-GPS, GLONASS
    Fotocamere: posteriore 13MP, Anteriore 5MP

Via | Samsung

Samsung Galaxy A5 e Galaxy A3, nuovi telefoni di metallo e colorati é stato pubblicato su Mobileblog.it alle 09:26 di venerdì 31 ottobre 2014.



Source : Mobileblog.it http://feeds.blogo.it/~r/mobileblog/it/~3/bfxsgOdvCAI/samsung-galaxy-a5-e-galaxy-a3-nuovi-telefoni-di-metallo-e-colorati

Tagged with: , , , , , , , , ,
Posted in Italiano

Matias Duarte scatta un paio di foto di Halloween con il suo Nexus 6 (lui che può)

nexus 6 camera

È troppo grande. È Tropo caro. Non venderà nulla. Venderà tanto. Se ne sono dette moltissime sul Nexus 6, fatto sta che al momento lo smartphone di Motorola rimane un bell’oggetto da osservare da lontano, grazie a qualche fortunata testata americana cui siano stati inviati dei sample pre-produzione.

LEGGI ANCHE: Nexus 6 venderà perché caro

Uno dei punti su cui in molti sembrano concordare è la qualità della fotocamera posteriore, con ottiche da 13 megapixel, f/2.0 e stabilizzatore ottico dell’immagine. Si dice infatti che sia nettamente superiore a quella di Moto X (2014), il che forse non sarebbe letteralmente un’impresa, ma come sempre è un giudizio che ci riserviamo solo dopo averla potuta provare con calma.

Nell’attesa, potete dare un’occhiata ad un paio di scatti, pubblicati da Matias Duarte, al portico di casa propria colmo di zucche “halloweenesche”: se ne scorge anche una perfettamente intagliata a tema Android, ma forse (e ripetiamo: forse) il risultato è un po’ più rumoroso di quanto avremmo sperato. Diteci la vostra sulle foto, sul Nexus 6, e anche su Halloween, se volete!

(Continua…)
Leggi il resto di Matias Duarte scatta un paio di foto di Halloween con il suo Nexus 6 (lui che può)

Utilizza l’app gratuita di Play storeAndroidWorld.it per rimanere aggiornato. Da oggi disponibile gratuitamente anche su Chrome App Chrome.


© Nicola Ligas per AndroidWorld.it, 2014. |
Permalink |
6 commenti |
Add to
del.icio.us

Post tags: , , , ,

L’articolo Matias Duarte scatta un paio di foto di Halloween con il suo Nexus 6 (lui che può) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Source : AndroidWorld.it http://www.androidworld.it/2014/10/31/matias-duarte-scatta-paio-foto-halloween-suo-nexus-6-puo-256078/

Tagged with: , , ,
Posted in Italiano

Galaxy A3 e Galaxy A5: i Samsung più sottili e social di sempre (foto e video)

galaxy A5 A3

Samsung ha finalmente reso ufficiali un paio di smartphone che in realtà conosciamo da mesi, e il loro avvento segna anche la nascita ufficiale della famiglia Galaxy A: smartphone con corpo metallico, design più curato, attenti ai selfie e dotato rigorosamente di schermi Super AMOLED.

LEGGI ANCHE: Samsung pronta a cambiare rotta dopo i deludenti risultati

Questa è solo una descrizione sommaria della famiglia Galaxy A, ma per adesso ci concentreremo sui due nuovi arrivati, iniziando come sempre con un sunto delle loro specifiche principali.

Samsung Galaxy A3: caratteristiche tecniche

  • Schermo: 4,5” qHD (560 x 940 pixel) Super AMOLED
  • CPU: quad-core a 1,2 GHz
  • RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 16 GB espandibile (con microSD fino a 64 GB)
  • Fotocamera posteriore: 8 megapixel
  • Fotocamera Anteriore: 5 megapixel
  • Connettività: LTE Cat. 4, Wi-Fi b/g/n, Bluetooth Smart, NFC
  • Dimensioni: 130,1 x 65,5 x 6,9 mm
  • Peso: 110,3 grammi
  • Batteria: 1.900 mAh
  • OS: Android 4.4

Samsung Galaxy A5: caratteristiche tecniche

  • Schermo: 5” HD (720 x 1.280 pixel) Super AMOLED
  • CPU: quad-core a 1,2 GHz
  • RAM: 2 GB
  • Memoria interna: 16 GB espandibile (con microSD fino a 64 GB)
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel
  • Fotocamera Anteriore: 5 megapixel
  • Connettività: LTE Cat. 4, Wi-Fi a/b/g/n, Bluetooth Smart, NFC
  • Dimensioni: 139,3 x 69,7 x 6,7 mm
  • Peso: 123 grammi
  • Batteria: 2.300 mAh
  • OS: Android 4.4

Si tratta insomma di due smartphone che si inseriscono idealmente prima e dopo Galaxy Alpha, ma che in ogni caso non spingono eccessivamente sul pedale delle caratteristiche tecniche, quanto su quello del design e della “moda”, con funzioni quali Wide Selfie, Rear-cam Selfie, e Beauty Face, per esaltare l’uso della fotocamera anteriore, vero elemento comune tra Galaxy A3 ed A5. E non dimenticate che dovrebbe essere in arrivo Galaxy A7, probabilmente il più potente della famiglia Galaxy A, del quale Samsung non ha ancora detto nulla, ma che è trapelato più volte in passato.

Disponibilità e prezzoGalaxy A3 ed A5 sono stati annunciati per il mercato internazionale a partire da novembre. Non ci sono al momento comunicazioni dirette da parte di Samsung Italia, ma in base anche a quanto riportato nei mesi passati è lecito aspettarsi cifre intorno ai 400-450€. In ogni caso le stime pre-lancio sono sempre indicative, pertanto vi faremo sapere con precisione non appena saranno resi noti i prezzi precisi per l’Italia. A seguire un breve video di presentazione e le moltissime immagini ufficiali che illustrano tutte le colorazioni disponibili.

(Continua…)
Leggi il resto di Galaxy A3 e Galaxy A5: i Samsung più sottili e social di sempre (foto e video)

Utilizza l’app gratuita di Play storeAndroidWorld.it per rimanere aggiornato. Da oggi disponibile gratuitamente anche su Chrome App Chrome.


© Nicola Ligas per AndroidWorld.it, 2014. |
Permalink |
4 commenti |
Add to
del.icio.us

Post tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

L’articolo Galaxy A3 e Galaxy A5: i Samsung più sottili e social di sempre (foto e video) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Source : AndroidWorld.it http://www.androidworld.it/2014/10/31/samsung-galaxy-a3-galaxy-a5-caratteristiche-disponibilita-prezzo-256002/

Tagged with: , , , , , , , , ,
Posted in Italiano

Notifiche Heads-Up personalizzabili per tutti con Floatify (foto e video)

floatify_notifiche heads up per tutti

Tra le novità più interessanti che sono state introdotte in Android 5.0 troviamo senz’altro le notifiche Heads-Up. Questa funzione mostra un pop-up nella parte superiore dello schermo alla ricezione di una notifica. L’app Floatify porta le notifiche Heads-Up sulle versioni precedenti di Android (fino alla 4.1) arricchendole con utili personalizzazioni.

Al primo avvio sarà mostrata una guida introduttiva per illustrare le molte funzioni offerte dall’app, che necessitano di dover attivare i permessi di gestione delle notifiche dalla relativa sezione delle impostazioni del dispositivo. Superata la fase iniziale saremo portati alla schermata di gestione dell’app.

Qui un menu costituto da una griglia di quadrati colorati ci permetterà di attivare le notifiche Heads-Up e cambiare i molti parametri messi a disposizione. Ad esempio potremo selezionare, tra quelle installate, da quali app ricevere le notifiche, con l’interessante possibilità di assegnare suoni e aspetto specifico per ogni voce, configurare le risposte al tocco ed altre impostazioni più avanzate come il tipo di finestra mosrtata all’evento della notifica, tra pop-up o icona float.

LEGGI ANCHE: Notifiche in sovrimpressione su ogni dispositivo: HeadsUp

Una sezione particolarmente ricca e curata e quella della personalizzazione grafica dove una quantità sorprendente di voci ci permetterà di configurare minuziosamente l’aspetto delle notifiche ricevute tramite l’app. Oltre a poter cambiare tema, da un set di scelte predefinite, potremo infatti variare sfondi, animazioni, dimensioni del testo, icone e posizione dei pop-up sullo schermo.

Floatify, tradotta anche in italiano, è distribuita gratuitamente, ma per sbloccare molte delle opzioni disponibili dovremo acquistare la versione Pro al prezzo di 1,99€. Per gli utenti più avanzati l’app fornisce anche un modulo Xposed con cui è possibile, ad esempio, evitare il sovrapporsi delle notifiche.

Entrambe le versioni dell’app sono disponibili per essere scaricate sulle relative pagine del Play Store, a cui lasciamo un collegamento con i badge qui sotto.

Versione gratuita

Google Play Badge

Versione Pro

Google Play Badge

(Continua…)
Leggi il resto di Notifiche Heads-Up personalizzabili per tutti con Floatify (foto e video)

Utilizza l’app gratuita di Play storeAndroidWorld.it per rimanere aggiornato. Da oggi disponibile gratuitamente anche su Chrome App Chrome.


© coalpi per AndroidWorld.it, 2014. |
Permalink |
Nessun commento |
Add to
del.icio.us

Post tags: , , , , , , , , ,

L’articolo Notifiche Heads-Up personalizzabili per tutti con Floatify (foto e video) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Source : AndroidWorld.it http://www.androidworld.it/2014/10/31/notifiche-heads-up-per-tutti-ricche-personalizzazioni-grazie-allapp-floatify-foto-video-255978/

Tagged with: , , , , ,
Posted in Italiano

Android-Vater Andy Rubin verlässt Google

Android-Vater Andy Rubin verlässt Google

Android-Vater Andy Rubin verlässt Google

Rubin, der als Schöpfer von Android gilt, hatte zuletzt die Robotics-Gruppe bei Google geleitet. Nun will er einen Inkubator für Technik-Startups gründen.

Source : Android http://www.heise.de/newsticker/meldung/Android-Vater-Andy-Rubin-verlaesst-Google-2439620.html/from/atom10

Tagged with: ,
Posted in Deutsch

Apple iPad Air 2 e Mini 3, le offerte di TIM

Apple iPad Air 2 ed Apple iPad Mini 3 sono stati finalmente inseriti ufficialmente dall’operatore TIM nei suoi listini dove possono essere acquistati anche attraverso alcune offerte agevolate che includono un piano dati per poter navigare in tranquillità in mobilità. I nuovi tablet pc della mela morsicata tramite l’operatore possono comunque essere acquistati anche liberi da ogni vincolo ma a prezzo pieno.

Leggi il resto dell’articolo

Source : Webnews http://www.webnews.it/2014/10/31/apple-ipad-air-mini-3-offerte-tim/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Webnews

Tagged with: ,
Posted in Italiano

Seth Rogen sarà Steve Wozniak al cinema

Dopo la conferma ufficiale di Christian Bale, giungono nuove indiscrezioni sul cast del futuro biopic dedicato a Steve Jobs. E scelto l’iCEO, non può che arrivare l’interprete di Steve Wozniak: stando ad alcune indiscrezioni pubblicate da Variety, il ruolo sarebbe stato affidato a Seth Rogen.

Leggi il resto dell’articolo

Source : Webnews http://www.webnews.it/2014/10/31/seth-rogen-steve-wozniak-cinema/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Webnews

Tagged with: , , , ,
Posted in Italiano

IBM teams with Chinese ISP Tencent to advance cloud portfolio

The companies will work together to build Software-as-a-Service offerings that tap into mobile, cloud and big data for use in internal processes and operations.

Source : Latest Blog for ZDNet http://www.zdnet.com/ibm-teams-with-chinese-isp-tencent-to-advance-cloud-portfolio-7000035261/#ftag=RSSf468ffe

Tagged with: ,
Posted in English

Lingua

>