Lenovo Tab S8, il nuovo tablet Android economico

A poche ore dall’inizio dell’IFA 2014, Lenovo ha presentato un nuovo tablet da 8 pollici basato sul sistema operativo Android e su un chip Intel, che inizierà a vendere già dal mese in corso all’economico prezzo di 199 dollari. È denominato Lenovo Tab S8 e, nonostante sia un prodotto a basso costo, vanta diverse specifiche tecniche di buona fattura.

Il Lenovo Tab S8 ha una scocca molto sottile (7,87mm) e leggera (294 grammi) ed è in grado di funzionare per sette ore con una singola ricarica della batteria. Si preannuncia come un buon affare per chi è in cerca di un dispositivo esteticamente d’appeal, conveniente ma soddisfacente a livello di performance: due i principali elementi che lo caratterizzano, ovvero uno schermo da 8 pollici con risoluzione pari a 1920 x 1200 pixel e un processore quad-core Intel Z3745 da 1,3 GHz basato su architettura Intel Bay Trail, in grado di eseguire applicazioni di classe PC e di fornire il rendering video ad alta definizione.

Il nuovo device sarà disponibile con 16 GB di memoria interna per l’archiviazione dei dati – ma non espandibile via schede microSD, poiché non è presente lo slot – e integra due fotocamere, una frontale da 1,6 megapixel e una posteriore con sensore da 8 megapixel. Le altre caratteristiche includono 2 GB di RAM, altoparlante frontale, supporto al Wi-Fi e al Bluetooth (LTE opzionale) e Android 4.4 KitKat come sistema operativo, proposto in una versione molto leggera.

Leggi il resto dell’articolo

Source : Webnews http://www.webnews.it/2014/09/03/lenovo-tab-s8-tablet-android-economico/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Webnews

Tagged with: , , , , , ,
Posted in Italiano

Omlet: una simpatica alternativa a WhatsApp e simili (foto e video)

omlet_applicazione_messaggistica alternativa Le applicazioni che permettono di scambiare messaggi su Android sono molte e ne vengono create sempre di nuove; ognuno avrà le sue preferite anche se alcune, sopratutto a causa della maggiore diffusione, sono certamente più favorite di altre.

Omlet, app gratuita, fornisce un’ulteriore alternativa a WhatsApp e affini per scambiare messaggi con gli amici offrendo un’interfaccia ben curata e ricca di funzioni che promettono un’esperienza unica.

LEGGI ANCHE: Messaggistica senza tracce grazie a Cyber Dust 

Al primo avvio saremo guidati attraverso una breve guida introduttiva e alla procedura di registrazione che richiederà il numero di telefono del dispositivo in uso. La schermata principale è dove vengono raccolte le conversazioni iniziate.

Grazie ai tre pulsanti sulla barra delle azioni potremo avviare una nuova chat, controllare le nuove notifiche e visualizzare la lista delle conversazioni preferite. Con uno swipe dal bordo sinistro si apre il menù di navigazione laterale dove è possibile accedere ad ulteriori funzioni.

Qui potremo cambiare l’immagine del nostro profilo, aprire la lista dei contatti e passare alla schermata delle impostazioni, dove potremo settare notifiche, sincronizzazione dei messaggi in cloud (con supporto anche a Dropbox) e la lingua dell’interfaccia.

La schermata di chat segue la classica struttura, ma offre alcune interessanti funzioni aggiuntive come la possibilità di realizzare emoticon personalizzati (adesivi), dalle immagini della galleria, o la schermata di dettaglio, raggiungibile grazie al tasto sulla barra delle azioni, dove gestire foto scambiate, notifiche e membri della conversazione.

La grafica è molto curata ed è accompagnata da una simpatica mascotte animata. Come spesso accade per le nuove app di messaggistica il grande limite è la scarsa diffusione e se vorrete provare Omlet dovrete probabilmente invitare i vostri amici su questa piattaforma.

Se volete dare un tocco decisamente simpatico alle vostre conversazioni, senza rinunciare a funzioni utili come sincronizzazione e sicurezza, allora vi consigliamo di provare quest’app scaricandola gratuitamente dal Play Store, che potrete raggiungere con il badge sottostante.

Google Play Badge

(Continua…)
Leggi il resto di Omlet: una simpatica alternativa a WhatsApp e simili (foto e video)

Utilizza l’app gratuita di Play storeAndroidWorld.it per rimanere aggiornato. Da oggi disponibile gratuitamente anche su Chrome App Chrome.


© coalpi per AndroidWorld.it, 2014. |
Permalink |
Nessun commento |
Add to
del.icio.us

Post tags: , , , , , , ,

L’articolo Omlet: una simpatica alternativa a WhatsApp e simili (foto e video) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Source : AndroidWorld.it http://www.androidworld.it/2014/09/03/omlet-simpatica-app-messaggistica-foto-video-245435/

Tagged with: , , ,
Posted in Italiano

Facebook, torna il riconoscimento facciale

Facebook ha confermato che gli utenti europei del social network possono utilizzare il riconoscimento facciale per taggare automaticamente le foto dei loro amici americani. Facebook dunque reintroduce, anche se solo parzialmente, la tecnologia del riconoscimento facciale per i tag delle foto per i suoi utenti del vecchio continente, una tecnologia introdotta già nel 2010 ma sospesa per gli utenti europei nel settembre 2012 a causa di aspre polemiche sul tema della privacy.

Secondo infatti una decisione dell’Unione Europea, i social network devono ottenere il consenso informato dagli utenti prima di suggerire il tag nelle foto pubblicate sul sito. La tecnologia del riconoscimento facciale di Facebook permette infatti di riconoscere gli utenti del social network presenti in una foto suggerendo automaticamente i tag da inserire. Senza il consenso quindi non dovrebbe essere possibile individuare gli utenti nelle foto pubblicate. Ecco perché ora Facebook da la possibilità agli utenti europei di utilizzare il riconoscimento facciale solo per riconoscere e taggare gli utenti americani, ma solo se questi hanno dato il consenso ad abilitare questa funzionalità all’interno del loro profilo.

In altri termini, caricando una foto contenente un’immagine di un amico americano, il suo viso sarà identificato e il social network suggerirà l’inserimento del tag corrispondente di quella specifica utenza. Invece, caricando una foto contenente il volto di un utente europeo, il suo volto non sarà riconosciuto e nessun tag sarà automaticamente suggerito.

Leggi il resto dell’articolo

Source : Webnews http://www.webnews.it/2014/09/03/facebook-torna-il-riconoscimento-facciale/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Webnews

Tagged with: ,
Posted in Italiano

Volantino Mediaworld, arrivano i mini droni Parrot

Mediaworld lancia il nuovo volantino delle offerte valevole dal 4 al 14 settembre. Un volantino ricco di novità e promozioni su cui spicca il debutto dei mini droni della Parrot, dispositivi che possono essere controllati attraverso un’applicazione per iPhone o Android che permettono di avvicinare, divertendo, gli utenti all’affascinante mondo dei droni che oggi vanno molto di moda. Mediaworld offre dunque il Parrot Rolling Spider a 99,99 euro e il Parrot Jumping Sumo a 159,99 euro.

Volantino di Mediaworld che offre anche buone opportunità per i videogiocatori. La console Xbox One con sensore Kinect è infatti offerta al prezzo della sola console senza sensore e cioè a 399,99 euro. Per i supporter Sony, la PlayStation 4 con due controller è proposta a 419,99 euro. Tra gli smartphone si evidenzia invece il nuovo Nokia Lumia 530 con Windows Phone 8.1 a 99,99 euro, oppure il Samsung Galaxy Grand Neo con schermo da 5 pollici al prezzo di 159,99 euro. Il nuovo LG F70, venduto in esclusiva, è prezzato a 199,99 euro. Volantino dove non mancano proposte anche sui nuovi computer dotati del sistema operativo Windows 8.1 come il Lenovo G50-70 con processore Intel Core i5, 4 GB di RAM e schermo da 1,5 pollici a 499,99 euro, oppure l’HP Notebook 15-R016NL con processore Intel Core i3, 4 GB di RAM e schermo da 15,6 pollici a 399,99 euro.

Nel volantino di Mediaworld valido dal 4 al 14 settembre non mancano poi proposte per gli appassionati della fotografica con l’action camera Go Pro Hero 3 a 199,99 euro o la reflex Canon EOS1200D a 369,99 euro. Presenti anche interessanti o proposte sulle televisioni di nuova generazione sia con tecnologia LED che con tecnologia 3D. Per esempio, il Sony TV LED KDL40R4838 a 399,99 euro.

Leggi il resto dell’articolo

Source : Webnews http://www.webnews.it/2014/09/03/volantino-mediaworld-arrivano-i-mini-droni-parrot/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Webnews

Tagged with: , , , , , , , , ,
Posted in Italiano

The Order: 1886, un trailer con Nikola Tesla

C’è anche una citazione a Nikola Tesla, inventore e fisico vissuto tra il XIX e il XX secolo, nel nuovo trailer dedicato a The Order: 1886. Il titolo, sviluppato dalla software house Ready at Dawn e pubblicato da Sony Computer Entertainment in esclusiva sulla console next-gen PlayStation 4, arriverà il 20 febbraio del prossimo anno. Il filmato è stato rilasciato in occasione dell’evento tedesco Gamescom 2014 e permette di dare uno sguardo in anteprima a quelle che saranno le ambientazioni esplorabili nel corso dell’avventura. Al contrario di quanto solitamente avviene con i nuovo giochi, in questo caso non saranno presenti modalità multiplayer.

Leggi il resto dell’articolo

Source : Webnews http://www.webnews.it/video/the-order-1886-un-trailer-con-nikola-tesla/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Webnews

Tagged with: ,
Posted in Italiano

Furto di foto hot delle VIP: iCloud non ha colpa

Furto di foto hot delle celebrity a stelle e strisce: iCloud e Apple non hanno alcuna colpa. È questo l’esito delle immediate indagini svolte da Cupertino a seguito dello scandalo hard: la pubblicazione in Rete di centinaia di scatti compromettenti di attrici e showgirl, tra cui Jennifer Lawrence, Kate Upton, Kirsten Dunst, Rihanna e tante altre. La nuvola targata mela morsicata è quindi sicura, le vittime avrebbero subito degli attacchi mirati indipendenti dall’azienda e dai suoi servizi.

A seguito della pubblicazione degli scatti hard delle dive statunitensi sulla piattaforma 4Chan, i riflettori non si sono accesi soltanto sulle grazie ritratte, ma anche su Cupertino. In molti hanno puntato il dito contro l’azienda californiana, accusandola di non offrire sufficiente sicurezza per lo storage sulla nuvola di iCloud. Critiche alimentate dalle stesse VIP coinvolte, con Kirsten Dunst in prima linea e pronta a pubblicare un sarcastico «Grazie iCloud» sul suo profilo Twitter. Una polemica che ha spinto la Mela all’azione, con una verifica completa dei propri sistemi per la scoperta di eventuali falle e minacce per la privacy degli utenti. A circa 48 ore di distanza, il responso: la nuvola di Cupertino è sicura, non vi sono particolari rischi per l’utilizzo, se non quelli di buonsenso. Quello che sarebbe evidentemente mancato alle celebrity colpite nello scegliere password troppo semplici e domande di sicurezza elementari. Proprio così: il grande leak è stato possibile da azioni di “brute force” sugli account delle dive. Ovvero con la scoperta delle password con sofisticati software di generazione casuale, abbinati a domande di sicurezza facilmente intuibili.

«Abbiamo voluto fornire un aggiornamento sulla nostra indagine riguardo al furto di foto subito da alcune celebrity. Quando abbiamo appreso del furto, ci siamo sentiti oltraggiati e abbiamo mobilizzato i nostri ingegneri per scoprirne la fonte. La privacy e la sicurezza dei nostri clienti è per noi di fondamentale importanza. Dopo 40 ore di indagini, abbiamo scoperto come certi account siano stati compromessi da attacchi molto mirati su nomi utente, password e domande di sicurezza, una pratica diventata troppo comune su Internet. Nessuno dei casi analizzati è derivato da brecce nei sistemi Apple, inclusi iCloud e “Trova Il Mio iPhone”. Continueremo a lavorare con le autorità per aiutare l’identificazione dei criminali coinvolti. Per evitare questo tipo di attacchi, consigliamo a tutti gli utenti di utilizzare sempre una password efficace e di abilitare la verifica a due step dell’account.»

Leggi il resto dell’articolo

Source : Webnews http://www.webnews.it/2014/09/03/furto-foto-hot-icloud-sicuro/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Webnews

Tagged with: , , , ,
Posted in Italiano

Latest usage shares show slow adoption of Windows 8.1

Newly released figures from two popular web analytics firms show a PC market that is essentially static. The most interesting detail: Apple’s push to update its installed base to the latest OS X version has largely succeeded, while Microsoft is less successful with its efforts to get Windows 8 users to move to the free 8.1 update.

Source : Latest Blog for ZDNet http://www.zdnet.com/latest-usage-shares-show-slow-adoption-of-windows-8-1-7000033235/#ftag=RSSf468ffe

Tagged with: ,
Posted in English

HaierPad 971, nuovo tablet da 9.7 oggi verrà presentato all’ IFA

HaierPad 971

Nella giornata di oggi prende il via l’ IFA di Berlino, le case produttrici che mostreranno i suoi nuovi prodotti per questo 2014 saranno davvero tante.

HaierPad 971: un nuovo tablet che oggi verrà presentato all’ IFA di Berlino

In primis, troviamo Haier che oggi mostrerà ufficialmente al pubblico il suo nuovo, ma soprattutto primo, tablet con uno schermo da 9.7 pollici e uno spessore sottile rispetto alla concorrenza. Si parla di soli 7.6 mm, almeno inizialmente verrà rilasciato solo nella colorazione oro. Il suo nome è HaierPad 971, quest’ ultimo è stato realizzato con un display da 9.7 pollici e tecnologia IPS, la risoluzione è QXGA pari a 2048 x 1536 pixel, ottima la CPU che presenta 4 core che lavorano ad una frequenza di calcolo di 1.8Ghz.

Processore quad-core e schermo da 9.7 pollici per il nuovo HaierPad 971

Questo nuovo tablet è equipaggiato dell’ ultimo aggiornamento Android in versione 4.4 KitKat. L’ HaierPad 971 presenta due fotocamere, posteriore da 8 megapixel e anteriore da 2 per tutti gli amanti del selfie. Per finire ottima l’ autonomia grazie alla presenza di una batteria da 7800 mAh che consente a tutti coloro che acquisteranno il tablet un’ uso di ben 8 ore di seguito.

In conclusione, l’ HaierPad 971 lo si potrà trovare in Europa e nel nostro Paese qualche settimana prima delle feste natalizie. Il costo per il momento è ancora sconosciuto. Vi terremo aggiornati.

L’articolo HaierPad 971, nuovo tablet da 9.7 oggi verrà presentato all’ IFA sembra essere il primo su AndroidPlanet – Android rumors, notizie e curiosità.

Source : AndroidPlanet – Android rumors, notizie e curiosità http://feedproxy.google.com/~r/AndroidPlanetItalia/~3/Urk0BW3dOfY/

Tagged with: , , ,
Posted in Italiano

Samsung Galaxy Note 4: scoperto il costo ufficiale

Samsung Galaxy Note 4

Il noto sito di origini russe chiamato Media Markt ha rilasciato da qualche ora nuove informazioni per quanto riguarda il costo del prossimo phablet dell’ azienda sud-coreana, il Samsung Galaxy Note 4 che dovrebbe essere annunciato oggi in data 3 Settembre durante l’ evento IFA che si terrà a Berlino.

Samsung Galaxy Note 4: grazie ad un sito russo si sa il costo ufficiale del prossimo phablet dell’ azienda sud-coreana

Da quel poco che abbiamo capito, il dispositivo sarà commercializzato a fine mese ad un costo di circa 34.490 rubli che se vengono convertiti in euro sono più o meno 700 euro. Se tutto questo dovesse essere confermato anche per il nostro Paese, il Note 4 di Samsung presenterà un prezzo simile al suo predecessore Note 3 al momento del suo debutto sul mercato.

Le caratteristiche tecniche di questo Samsung Galaxy Note 4

Le notizie apparse fino ad oggi sul web hanno fatto capire come questo Samsung Galaxy Note 4 sarà equipaggiato di uno schermo con una diagonale di 5.7 pollici e una risoluzione QHD, la CPU è un quad-core modello Qualcomm Snapdragon 805 APQ8084 da 2.5GHz ed una GPU Adreno 420, la memoria ram è da 3GB, storage sia da 32GB che 64 che potrete ulteriormente aumentare con una microSD fino a 128GB, per finire presenza di un ottimo comparto fotografico, posteriore da 16 megapixel e frontale da 3.7 megapixel utile se siete amanti del selfie.

Ci siamo, oggi, finalmente Samsung svelerà al pubblico questo Note di quarta generazione, le novità in arrivo sono tante, restate sintonizzati con noi!

L’articolo Samsung Galaxy Note 4: scoperto il costo ufficiale sembra essere il primo su AndroidPlanet – Android rumors, notizie e curiosità.

Source : AndroidPlanet – Android rumors, notizie e curiosità http://feedproxy.google.com/~r/AndroidPlanetItalia/~3/R32v8cERwMo/

Tagged with: , , , , , , ,
Posted in Italiano

Consumer cloud storage needs to be enterprise class too: Ask Jennifer Lawrence

We treat consumer cloud services as if they are expected to be less robust and less secure than the clouds we use for mission-critical data. But that should not be the case.

Source : Latest Blog for ZDNet http://www.zdnet.com/consumer-cloud-storage-needs-to-be-enterprise-class-too-ask-jennifer-lawrence-7000033207/#ftag=RSSf468ffe

Tagged with:
Posted in English

Lingua

>